NEWS ED EVENTI - ARCHIVIO


il musuo del Giocattolo Giulio Superti Furga e l´Ecomuseo Valli Oglio Chiese riapre.


il musuo del Giocattolo Giulio Superti Furga e l´Ecomuseo Valli Oglio Chiese riapre.

Dopo quattro anni di chiusura per restauro, a breve, il Museo e le sue collezioni saranno nuovamente visitabili.

Alla presenza delle autorità e della cittadinanza il Museo Civico di Canneto sull´Oglio tornerà a mostrare i suoi tesori. A quattro anni dalla chiusura, la storica sede di Piazza Gramsci presenterà in anteprima i rinnovati percorsi di visita della Collezione del Giocattolo Giulio Superti Furga e dell´Ecomuseo Valli Oglio Chiese, visitabili anche domenica 29 settembre e nel weekend del 5 e 6 ottobre.

Con i nuovi allestimenti troveranno spazio tre postazioni multimediali e proiezioni di materiale audiovisivo anche inedito dedicato al territorio tra l´Oglio e il Chiese, accanto a nuovi pezzi da collezione che arricchiranno la sezione del Giocattolo.

L´Ecomuseo e la Collezione del Giocattolo rappresentano le due facce della realtà cannetese che ha saputo svilupparsi e prosperare sfruttando l´elemento naturale e quello industriale. Il visitatore sarà guidato all´interno delle due sezioni lungo un unico itinerario che, dalle origini del territorio, si conclude con il suo più famoso prodotto industriale: il giocattolo.

Piazza Gramsci, sede dell´imponente edificio museale di fine ´800, domenica 29 settembre dalle 9.00 alle 18.00 sarà protagonista anche della borsa-scambio del giocattolo d´epoca e di modernariato, seguita ed apprezzata da espositori e collezionisti provenienti da tutta Italia. Giunta ormai alla sua 20° edizione, la borsa-scambio sarà ricordata con la presentazione di uno speciale annullo filatelico a cura di Poste Italiane.

Il 29 settembre Canneto saprà stupire anche grazie all´apertura del Teatro Comunale "Mauro Pagano", piccolo gioiello barocco, nel quale saranno esposti i bozzetti originali dello stesso Pagano, scenografo e costumista conosciuto in tutta Europa.

il Museo in autunno sarà protagonista, oltre che nei due weekend di fine settembre e inizio ottobre, di conferenze dedicate al territorio dell´Oglio Chiese e di una speciale caccia al tesoro per i più piccoli. La stagione culminerà il 14 dicembre 2013 con la mostra "Pinocchio around the world", a cura della Fondazione Nazionale Carlo Collodi, che segnerà anche l´apertura definitiva del Museo Civico.

Pregandovi di dare notizia dell´evento, rimango a disposizione per qualsiasi informazione o chiarimento,


Sara Zammarini
Addetta stampa per il Museo Civico di Canneto sull´Oglio
ufficiostampa@officinadeisegni.it


Per informazioni sul Museo Civico:
Museo Civico di Canneto sull´Oglio
Piazza Gramsci 78,
46013 - Canneto sull´Oglio (MN)
Tel. 0376 717010
Cell. 349 26 29 399
Fax 0376 724010
cultura@comune.canneto.mn.it
www.comune.canneto.mn.it



Cremona 22 settembre 2013 Un milione di Giocattoli


Cremona 22 settembre 2013 Un milione di Giocattoli

a grande richiesta, presentiamo una raccolta di bambole italiane in vinile prodotte tra il 1960 e il 1970.

Il periodo può sembrare limitato ma è proprio in questo breve lasso di tempo, che le ditte italiane come Furga, Sebino, Ratti, Migliorati, ecc. hanno dato il meglio della loro produzione. Bambole che hanno varcato i confini del mercato nazionale, diventando emblemi della creatività italiana nel mondo. Una cosa accumuna queste creazioni: chi le ha avute allora come giocattoli oggi le cerca per un legame affettivo che va oltre l´oggetto in se stesso. Per chi in quel periodo ancora non c´era, le stesse bambole, oggi sanno dare forti emozioni.

L´esposizione sarà curata dalla collezionista Scolari Monica.



La sede della manifestazione sarà sempre la struttura polivalente in frazione Cavatigozzi con i seguenti orari:
Visitatori : 10,00 - 17,00

Ingresso gratuito

Nelle pagine successive, troverete le indicazioni stradali, l´elenco degli alberghi, una serie di immagini delle passate edizioni
Per informazioni: Associazione Italiana del Giocattolo d´Epoca e da Collezione

Sig. Cavazzoni Tel. / Fax 0372/35697 Cell. 349. 86.69.571 email: info@aigec.it



www.aigec.it



Cremona 2012 Pinocchio


Cremona 2012 Pinocchio

Quest´anno a Cremona è stata allestita una mostra , il cui tema era Pinocchio. Le foto di cui è composto il video sono state scattate da Fabiana, che ringrazio tantissimo.



Canneto 2012


Canneto 2012

le foto bellissime di questo video sono state scattate a Canneto da Rosanna. Ringrazio tantissimo Rosanna.



Cremona 2012


Cremona 2012

Il video è composto da un centinaio di foto scattate da Fabiana a Cremona .Ringrazio Fabiana per le foto meravigliose che mi ha concesso per questo video.



Cartoline Furga


Cartoline Furga

Video con una serie di cartoline Furga.



Video Fabbrica Furga e Skipper veste alta moda


Video Fabbrica Furga e Skipper veste alta moda

Dal sito www.lombardiabeniculturali.it sono tratte le immagini contenute in questo video. Sono foto in bianco e nero,spesso donate da privati all´archivio dei beni culturali della lombardia.
Le foto raccontano la Fabbrica Furga e il lavoro degli operai dagli anni 20 agli anni 60. Sono presenti anche delle immagini di alcune mostre di giocattoli. Molti gli stand allestiti sia della ditta Furga che da altri espositori come Bonomi, Vecchiotti, Giordani, Ingap etc.
Buona visione


Skipper veste gli abiti alta moda di Furga. Dal catalogo del 1966. Foto tratte da Flickr ooak dolls by Mauro Marchetti.



Ecco il testo in italiano tratto da flickr tradotto tarmite un traduttore online


da MOD CONCEPT (http://www.flickr.com/photos/39880833@N04/sets/72157626404520572/)

Lo scorso dicembre ho trovato questo libretto meraviglioso FURGA al mercato delle pulci - Haute Couture ´66 - insieme con un altro che ho usato quando ero un bambino, ma poi ha perso.
Durante la lettura attraverso di essa, l´idea mi venne in mente: fare in scala 1:06 alcuni di questi abiti ! Purtroppo non ho nessun talento e la passione per il cucito e così il mio pensiero è andato a uno dei collezionisti di bambole di maggior talento, specializzato in bambole OOAK MOD e accessori: Mauro Marchetti Ho proposto la mia idea a lui, che subito accettato e abbiamo iniziato.
Gli abiti fino ad oggi sono 9 e pronti sono tutti qui con riferimento a quelle originali del libretto.
Li abbiamo fatti in scala Skipper, come gli abiti di soddisfare al meglio una ragazza giovane come Skipper sorella di Barbie.
I tessuti sono tutti gorgeous e abiti ricchi di dettagli incredibili!
Quello che vorrei sottolineare è esattamente il concetto che sta dietro questo progetto: che è nato grazie al mio amore per la bambola Skipper, la mia passione per lo stile MOD e la mia ammirazione per il grande talento Mauro Marchetti.



Last december I found this wonderful booklet by FURGA at a flea market - Haute Couture ´66 - together with another one which I used to have when I was a child but then got lost.
While reading thru it, the idea came into my mind : making in scale 1:6 some of these awesome outfits ! Unfortunately I have no talent and no passion for sewing and so my thought went to one of the most talented doll collectors, specialized in MOD OOAK dolls and accessories : Mauro Marchetti aka Me´n my doll, here known as MEMYD.
I proposed my idea to him, who immediately accepted and we started.
The outfits till today ready are 9 and are all shown here with reference to the original ones in the booklet.
We have made them in Skipper scale, as the dresses suit better a young girl like Skipper than her sister Barbie.
The fabrics are all gorgeous and outfits full of incredible details!
Then, a dear friend like Nav aka VIRGIN-ARCHER came out with the word CONCEPT to give to this project and I think he really got the point! What I´d like to remark is exactly the concept behind this project : that was born thanks to my love for Skipper doll, my passion for MOD style and my admiration for the very talented Mauro Marchetti.


Stefania Chillemi



Fulgido Arpaia


Fulgido Arpaia

Andrea e Poldina, Ambrogino, Carolina, Celestino, Pierino, Pepi e Peppina, Giovanni e Giovannina, Brunetto, Marinella, Susanna, Sylvie, Sheila e Simona. Cosa hanno in comune queste bambole? Il loro creatore: lo scultore Fulgido Arpaia.

Quelle appena elencate ,sono solo una piccola parte delle bambole che Arpaia ha creato per la FURGA.

I volti “espressivi” delle bambole ,definite le più belle del mondo ,sono state il frutto del lavoro di questo grande uomo. Non si può parlare di bambole senza parlare della Furga , come non si può parlare delle bambole Furga senza menzionare il Prof. Fulgido Arpaia.

La “Formula del successo” di un’azienda è il risultato della somma dei componenti che vi sono al suo interno.
Fulgido Arpaia è un degnissimo esempio di come, un uomo con una eccezionale capacità di espressione artistica ,può fare la differenza. E’ riuscito a dar vita a delle sculture trasformando un oggetto , come un giocattolo, in un sogno immortale che ha accompagnato i sogni , i giochi ,di tantissimi bambini.
E non solo bambini. Anche adulti. Affascinati dalle irresistibili fattezze di questi giocattoli che hanno l’aspetto meraviglioso di bambini veri.

I giocattoli di una volta non esistono più. E’ vero. E non ci saranno mai più ,perché non c’è più colui, che oltre a modellarne il viso, gli infondeva un anima delicata e innocente, che mai più ritroveremo in altre bambole.

Nasce a Milano il 18 settembre del 1919. La mamma era casalinga, il papà lavorava in una ditta che produceva forni per la cottura delle ceramiche. Ha frequentato ,a Milano ,una scuola di Belle Arti e fin da subito capì per cosa era portato : la scultura.
Grazie a un’amica di famiglia, il Signor Furga e suo figlio l’Ing. Giancarlo, vennero a conoscenza dei lavori che quest’uomo era in grado di realizzare. Una sera, si presentarono a casa sua e gli fecero la loro proposta. Fulgido Arpaia accettò. Quasi subito si trasferì a Canneto in un appartamento per lui predisposto. La famiglia ha vissuto con lui i primi 2 anni. Successivamente restò lui solo a Canneto, mentre la sua famiglia, una moglie e 3 figli , continuarono a vivere a Milano. Tornava dai suoi cari ,a Milano, ogni venerdì sera, per ripartire il lunedì mattina ,per lavorare Canneto.

A Canneto si viveva bene . Nel 1966 contava 5150 abitanti e 10 fabbriche di giocattoli e bambole. Non esisteva disoccupazione. I lavoratori venivano accompagnati a lavoro con dei pullman provenienti dai paesi limitrofi. Nel 1966 Canneto sull’Oglio vantava un fatturato di 2 miliardi e mezzo di lire.

Il Prof. Fulgido Arpaia lavorò alla Furga per quasi 30 anni, creando i volti della maggior parte delle bambole di quel periodo. “ Per i modelli si recava alle scuole materne o all’asilo. Non faceva schizzi su carta. Armato di creta e delle sue dita cominciava a modellare. Dapprima solo un abbozzo poi pian piano aggiungeva i particolari” Passava anche più di una settimana seduto fra i bambini cercando di cogliere in loro quelle espressioni che resero queste bambole sinonimo di bellezza indiscussa. In quegli stessi anni gli arrivò una splendida e allettante proposta dalla MATTEL. Proposta che, pur essendo molto molto remunerativa, lo avrebbe allontanato dall’Italia e dai suoi affetti. La moglie aveva paura di un trasferimento così lontano.
Di conseguenza, preferì restare in Italia.

Un po’ egoisticamente tutti noi siamo contenti che lui decise di restare in Italia per creare bambole Italiane.
Cosa che oggi non potrebbe più accadere. Accecati dal denaro, dalla fama e dal successo tanti talenti partono dall’Italia per approdare oltreoceano. E’ bene, quindi, ricordare invece , che un uomo negli anni 60 rimase in Italia, a lavorare in una fabbrica Italiana, piuttosto che volare lontano e avere più fortuna. Oggi sappiamo che se la Mattel si scomodò a Canneto ,non lo fece per un uomo qualunque, ma per lo scultore Fulgido Arpaia.

E oggi a me interessa questo. Far sapere che quest’uomo è esistito e esiste ancora attraverso le bambole che guardiamo, ammiriamo, collezioniamo. In Italia e nel resto del mondo.
Se un oggetto vale, vale per sempre. Anche se il suo creatore non c’è più i suoi lavori resteranno il simbolo di una bravura senza tempo, che ha saputo plasmare dei lineamenti così armoniosi ,che solo i volti in carne e ossa possiedono.

Credo sia stato un uomo molto riservato. Dopo essere andato in pensione è stato più volte contattato dalla Furga per prendere parte a dei ricevimenti. Ma lui si è sempre rifiutato. Ormai aveva problemi a camminare ,per delle schegge di granata che gli erano rimaste nelle gambe, dopo aver preso parte alla II guerra mondiale.

Morì a Milano il 16 dicembre del 2006. Spero che lui da lassù sia contento che
oggi , e per sempre, lo ricorderemo con gratitudine. Perché nei nostri cuori resterà il papà di tante bambole che amiamo.

Voglio ringraziare con sentito affetto e stima Marco Torchetti, nipote del professore, senza di lui non avrei potuto scrivere nulla. Con la sua infinita pazienza e disponibilità mi ha arricchito di tante informazioni. Ha risposto a tutte le mie domande, spesso anche invadenti, mettendo in moto anche i ricordi di sua nonna.
Aiutandomi a ricostruire un ricordo più grande ,in onore di suo Nonno, che da troppo tempo meritava di essere menzionato e omaggiato per il suo operato.

Stefania Chillemi




PIACENZA TOYS EXPO


PIACENZA TOYS EXPO

Egregio Collezionista, con la presente ti ricordo il prossimo appuntamento
con il giocattolo da collezione: PIACENZA TOYS EXPO
La mostra mercato si svolgerà sempre all´interno del Centro Commerciale
Borgo Faxhall a poche decine di metri dalla stazione ferroviaria.
L´ingresso sarà gratuito, inizio manifestazione dalle ore 9,30 termine
manifestazione alle ore 17.
Dal 5 maggio sino al 20 maggio, in alcune vetrine dello stesso Centro
Commerciale, è visibile la mostra dedicata ai 50 anni di Cicciobello
Sul sito www.aigec.it ulteriori informazioni

Cordiali saluti


Lorenzo Cavazzoni
Cell. 349 86 69 571
http:\\www.aigec.it
info@aigec.it



UN MILIONE DI GIOCATTOLI


UN MILIONE DI GIOCATTOLI

Gentile collezionista con la presente ti ricordo l´appuntamento di Domenica
15 Aprile a Cremona presso la palestra Comunale in fraz. Cavatigozzi per la
36 edizione di "Un Milione di giocattoli" Mostra mercato del giocattolo
d´epoca.
In questa occasione sarà presentata la mostra dedicata ai 50 anni di
Cicciobello, una occasione unica per poter vedere l´evoluzione di questo
amato bambolotto dalle prime edizioni del 1962 sino alla produzione degli
anni ´80. Insieme a lui ci saranno le sue amiche della Sebino prodotte in
quegli anni

Ulteriori informazioni sul sito www.aigec.it


Lorenzo Cavazzoni
Cell. 349 86 69 571
http:\\www.aigec.it
info@aigec.it




Santa Margherita 1966


Santa Margherita 1966

Oggi ho ricevuto una splendida email da parte di un Signore Gentilissimo. Questo Signore mi ha segnalato una sorprendente analogia . Analogia che mi ha talmente stupito da farmi pensare più a una copia precissima. E´ proprio lui. Ma non vi lascio ancora sulle spine..... Il modello oggetto dell´analogia è Santa Margherita del catalogo del 1966. L´analogia "chiarissima" è con un abito indossato dall´attrice Dorothy Provine nel film "Scusa me lo presti tuo marito?" (titolo originale "Good Neighbor Sam"), commedia americana con Jack Lemmon, Romy Schneider e Dorothy Provine del 1964. Vi inserisco qui sotto il video del link del film. Come stessa attenta segnalazione sempre del nostro gentilissimo amico dobbiamo sposatare il timer ad un ora e 3 minuti.





per altri approfondimenti vi rimando al mio sito http://www.furgaltamoda.nelsito.it/



catalogo 1966 pose diverse


catalogo 1966 pose diverse

Che bel contributo ha dato Mary ,mi ha appena inviato delle foto del catalogo del 1966. Esattamente sono due cataloghi messi a confronto dove si vedono le diverse pose fra l´uno e l´altro. E´ questo che a me piace. Trovare cose "particolari". Queste sono le cose che mi entusiasmano. E ringrazio tantissimo Mary per avermele inviate.



Clania della Iberica Comercial


Clania della Iberica Comercial



Conoscete questa bambola? Vi ricorda qualcuno? V i presento Clania. Una bambola spagnola degli anni 60. Ha il viso di sylvie, il corpo è leggermente diverso. Anche Clania ha un ricchissimo guardaroba e ogni abito ha un nome differente. Clania è presentata bionda, bruna rossa e platino.



Le foto che trovate qui sotto sono tratte da un catalogo di giocattoli spagnolo.

Le foto sono di flick e appartengono alla meravigliosa raccolta di Tardadefresa.



Cliccando sulle foto riuscirete a vedere le immagini di tutta la sua collezione.


Per leggere l´articolo intero vi lascio il seguente link

http://www.furgaltamoda.nelsito.it/riutilizo-stampi/Clania-della-Iberica-Comercial-a11581.html



video Fiera Cremona domenica 13 novembre PARATA DI STELLE


video Fiera Cremona domenica 13 novembre PARATA DI STELLE

le foto dei 2 video sono state inviate da Mary.
Mary le ha chiamate "parata di stelle" dolcissimo nome.



Cremona domenica 13 Novembre


Cremona domenica 13 Novembre

Gentile Collezionista, ti ricordo l’appuntamento di Domenica 13 Novembre a Cremona in fraz Cavatigozzi, per la 35 edizione di “Un Milione di Giocattoli” mostra mercato del giocattolo d’epoca e da collezione

Saranno presenti oltre 200 espositori italiani e stranieri. Potrai trovare: bambole antiche e moderne sino agli anni ’70, giocattoli in latta, treni, auto modelli , editoria specializzata e tutto quanto possa essere inerente al mondo del gioco e del giocattolo.

Come di consueto l’Ingresso sarà gratuito dalle ore 10 alle 17.

Ulteriori informazioni sul sito www.aigec.it o telefonando al 349 86 69 571


P.S. stiamo cercando il gioco in scatola denominato “Alta Finanza” prodotto dalla Alma, se qualcuno lo avesse ed è disposto a venderlo, è pregato di contattarmi

Saluti



Pubblicità Furga -VIDEO-


Pubblicità Furga -VIDEO-

Care amiche , ho raccolto una serie di immagini di pubblicità Furga. Sia tratte da giornali italiani che riviste straniere. La maggior parte trovate qui e la su internet. Sicuramente le avrete già viste e riviste, ma sono sempre molto belle. Questo è un mio piccolo contributo per salutarvi tutte. Mi piacerebbe farne uno con tutte le cartoline Furga. Io ne ho poche. Se ne trovate anche voi inviatemele. A presto.
Stefania



Una mostra-omaggio per la Hepburn nel 50° anniversario di Colazione da Tiffany


Una mostra-omaggio per la Hepburn nel 50° anniversario di Colazione da Tiffany

Ritratti quotidiani della vita romana di Audrey Hepburn è il leit motiv di “Audrey a Roma – Esterno Giorno”, la mostra che dal 26 ottobre al 4 dicembre è allestita al Museo dell’Ara Pacis. I trent’anni che l’attrice ha trascorso a Roma, diventata sua città d’adozione, raffigurati attraverso oltre 100 scatti inediti che svelano, ancora una volta, tutta l’eleganza, la discrezione e la semplicità dell’artista.


In occasione del 50° anniversario di Colazione da Tiffany e in contemporanea con il Festival Internazionale del Film di Roma, la capitale celebra Audrey Hepburn, ma anche la sua volontà di sostenere le persone in difficoltà. La mostra infatti, curata dal secondo figlio dell’attrice, Luca Dotti, con Ludovica Damiani, Sciascia Gambaccini, Guido Torlonia e la consulenza di Sava Bisazza Terracini, sosterrà alcuni progetti di Unicef, organizzazione a cui Hepburn dedicò parte della sua vita come Ambasciatrice.



Gli edifici razionalisti dell’Eur e del Foro Italico, i vicoli di Trastevere, le piazze storiche, sono i protagonisti delle giornate della diva del cinema. Dagli anni ’50 agli anni ’70, l’Urbe si trasforma sotto gli occhi della star. Mentre lei è a Cinecittà a girare filmcome Vacanze Romane, Guerra e Pace, La storia di una monaca, la capitale passa attraverso la dolce vita e i paparazzi, il boom economico, i nuovi quartieri e anche l’austerity.



“Audrey a Roma”, organizzata da Zètema, è un tour immaginario nella città, magari in sella a quella vespa che consacrò l’attrice alla fama mondiale e fece, della due ruote, un simbolo per il mondo intero. La Roma di Vacanze Romane, ma soprattutto quella vissuta quotidianamente, nelle serate di gala, per un giro di shopping, per una mostra al museo o per seguire una partita, fino alle passeggiate con i figli.



I siti storici della capitale ma anche le architetture più moderne, vissute dalla grande Audrey, sia per gli appuntamenti istituzionali che nel tempo libero, rivivono nelle stanze della mostra. Scatti che immortalano la diva, in compagnia di amici o nelle pause tra una scena e l’altra a Cinecittà, cittadina di Roma a tutti gli effetti.


fonte : il corriere.it


(clicca sulle foto per ingrandirle)
Le foto degli abiti appartegono alle collezioni di Betty, Paola e Pier, che ringrazio .



II festival della bambola e del giocattolo da collezione


II festival della bambola e del giocattolo da collezione

"Secondo festival della bambola e del giocattolo da collezione a Milano" - all´interno del Salone degli Affreschi della società Umanitaria - via S. Barnaba, 48 a Milano( dietro il tribunale)

Data: sabato 5 e domenica 6 NOVEMBRE 2011- ore 10.00-18.00
INGRESSO LIBERO

Contatti: Giusy de Carlo tel.: 02 58 30 43 53- 339 19 38 963
Secondo appuntamento per MILANO CITTA´ !!!
Bambole vere protagoniste: antiche ( di porcellana, cartapesta, gesso, legno,ecc.) moderne ( reborn, bambole di stoffa), vintage (Barbie, Furga, I.C.ecc.) e d´artista !!!Ma, naturalmente, anche loro accessori,vestitini, orsi, miniature, carillons e tanto altro.

Per tutti grandi e piccini, amatori e collezionisti !!!
Vi aspettiamo.




Canneto 25 Settembre 2011


Canneto 25 Settembre 2011

ecco le foto e il video della borsa scamnbio a Canneto del 25 settembre 2011.
Grazie Mary.



Fiera di Milano/Novegro 4 settembre 2011


Fiera di Milano/Novegro 4 settembre 2011

Le foto di questa fiera sono state inviate da Mary.



Piacenza Toys Expo - Domenica 9 Ottobre


Piacenza Toys Expo - Domenica 9 Ottobre

Domenica 9 Ottobre a Piacenza si terrà la 14 Edizione di Piacenza Toys Expo, mostra mercato del giocattolo da collezione.

Orari dalle 8,30 alle 17

Ingresso gratuito.

Ulteriori informazioni su www.aigec.it o telefonando al 349 86 69 571



video foto MILANO NOVEGRO 19/06/2011


video foto MILANO NOVEGRO 19/06/2011

Ho inserito le foto che Mary, gentilmente mi ha inviato sulla mostra di Milano.
Ringrazio molto, e di cuore Mary, per il suo contributo . Grazie



video foto CREMONA DOMENICA 10 APRILE 2011


video foto CREMONA DOMENICA 10 APRILE 2011

Domenica
10 APRILE
La sede della manifestazione sarà sempre la struttura polivalente in frazione Cavatigozzi con i seguenti orari:

Visitatori : 10,00 - 17,00

Ingresso gratuito

Evento collaterale

In collaborazione con la libreria Palatina Editrice di Parma verrà presentata:

"C´era tante volte..."

dal bozzetto originale al libro narrativa anni ´60 - ´90

Esposizione di bozzetti originali utilizzati per illustrare i libri di narrativa per bambini pubblicati tra il 1960 e il 1990

Il testo è stato preso dal sito dell´AIGEC WWW.AIGEC.IT
VIITATE IL SITO PER ULTERIORI INFORMAZIONI.
Ringrazio Monica per avermi inviato la news dell´evento.


Ho inserito le foto che Mary, gentilmente mi ha inviato sulla mostra di Cremona.
Ringrazio molto e di cuore Mary, per il suo contributo . Grazie



Mostra Novegro 27 Marzo 2011


Mostra Novegro 27 Marzo 2011

In questa news troverete alcune foto della mostra a Novegro del 27 marzo 2011. Ringrazio tantissimo Antonella per avermi inviato queste meravigliose foto.
Grazie Antonella sono bellissime!



Borsa scambio a Marzo e Aprile


Borsa scambio a Marzo e Aprile

BORSA SCAMBIO GIOCATTOLO E BAMBOLA
27 MARZO 2011
NOVEGRO MILANO
e
BORSA SCAMBIO GIOCATTOLO E BAMBOLA
10 APRILE 2011
CAVATIGOZZI CREMONA (www.aigec.it)





solo domenica

dalle 9.30 alle 16.30 (continuato)



l´iniziativa occupa uno dei tre livelli nei quali è suddiviso l´argomento del modellismo

al Parco Esposizioni Novegro.


Il primo è quello occupato dalla mostra HOBBY-MODEL-EXPO PROFESSIONAL riservata alla partecipazione di produttori e importatori e rivolta agli operatori specializzati.


Il secondo è quello relativo all´HOBBY-MODEL-EXPO, la storica kermesse a cui partecipano tutti i soggetti che fanno parte di questo settore: le ditte artigiane e i commercianti, le associazioni e gli enti, le riviste specializzate; il tutto dedicato al grande pubblico.

Il terzo livello è quello della

BORSA-SCAMBIO di giocattoli, bambole vintage ed antiche, modellismo, filatelia, numismatica e cartoline,

che si tiene tre volte l´anno ed è aperta ai singoli collezionisti e privati. Nell´ultima edizione ha contato la partecipazione di circa 350 espositori. La disposizione degli espositori è a tavoli, allestiti nel grande padiglione centrale del Parco Esposizioni Novegro.

Ringrazio Antonella per avermi inviato queste info.



VIDEO Giocattoli dei tempi passati


VIDEO Giocattoli dei tempi passati

Ragazze avendo un po di tempo vi posso finalmente mostrare un breve video della mostra che abbiamo organizzato a Sciacca. Tutti i giocattoli che vedete nel video, in parte sono miei ma anche di tantissime persone che hanno prestato i giocattoli. Non collezionisti (tranne per quelli in latta) , ma gente comune che ha tenuto ben conservati i propri giocattoli, meravigliosi e incantevoli piccoli tesori.
La mostra è stata organizzata per aiutare delle famiglie bisognose di sciacca . Le scuole hanno aderito con entusiasmo e ogni bambino lasciava un offerta di 1 euro in beneficenza., A quasi tutti i bambini abbiamo lasciato anche un ricordino della mostra, dando alle femminucce i fiammiferini (gioacttoli anni 80 ) donati per l´occasione dai negozianti di sciacca e ai maschiette delle figurine in 3d dei personaggi dei cartoni.

E´ stata un´esperienza meravigliosa. Molti bambini non avevano mai visti giocattoli in latta, o bambole così antiche.... è stato emozionante vederli spalancare gli occhi...e cosa ancora più bella molti sono riusciti a coinvolgere anche i genitori...Restavano tutti in in silenzio ad ascoltare quello che noi potevamo raccontare su quei giocattoli.

Abbiamo raccolto moltissimo con la mostra e sono felicissima che il ricavato andrà ad alleviare il peso che sostengono molte famiglie . La chiesa ci ha aiutato a fare una selezione di chi poteva avere più bisogno. E ´chiaro che si vorrebbe aiutare tutti.... ma spero che in aprte ci siamo riusciti.
Il ricavato della mostra è stato tramutato in buoni da spendere in parte in farmacie in gran parte in supermercati. Abbiamo avuto la cura di non includere nelle cose da comprare al supermercato liquori o altri generi che non rientravano nella categoiria alimentare. Questi buoni verranno rilasciati ad ogni famiglia per 3 mesi. Li abbiamo dilazionati in modo da garantire 3 mesi "leggermente migliori" rispetto alla loro quotidianeità.
La mostra è stata tenuta aperta 4 giorni la domenica abbiamo portato ognuna un dolce e la sera abbimo gustato dei favolosi dolci tipici siciliani..



Gli abiti di Antonietta


Gli abiti di Antonietta

Ecco finalmente Piazza di Spagna cucito da Antonietta.
Catherine, mi ha inviato una foto con 4 abiti e scarpe cuciti a antonietta.
Grazie Catherine



Giocattoli dei tempi passati


Giocattoli dei tempi passati

Dal 10 al 13 Febbraio 2011 a Sciacca si terrà una mostra di giocattoli dal 1800 al 1980. Sono invitate anche le scuole. Preciso che non si tratta di una borsa scambio. I giocattoli sono in mostra e appartengono a privati.



20° Borsa scambio Isola delle Femmine (Pa)


20° Borsa scambio Isola delle Femmine (Pa)

Domenica 21 Novembre 2010 si terrà a Palermo la 20° Borsa scambio.
Presso l´Hotel Eufemia a Isola delle femmine.
Ingresso libero dalle 9.30 alle 18.30



MILANO FESTIVAL DEL GIOCATTOLO


MILANO FESTIVAL DEL GIOCATTOLO

Descrizione: Prima manifestazione a MILANO CITTA´ presso la Sala degli Affreschi della FONDAZIONE HUMANITER in via S. Barnaba (zona Tribunale), domenica 7 novembre 2010. La manifestazione raccoglierà 30 espositori che proporranno: bambole di porcellana antiche e moderne, bambole di vinile, di composizione e di celluloide, carillons, case di bambola, trenini, orsacchiotti e libreria specializzata per collezionisti.
Nell´arco dell´intera giornata vi saranno dimostrazioni di artigiani che modellano e dipingono teste di bambola.
Sono previste animazioni.
Sarà possibile ottenere informazioni e consulenze per il restauro di vecchi giocattoli.

Per info:
http://creart-decarlo.com

Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato, non si sa se si terrà anche nell´anno in corso e in quali date.
Clicca qui per suggerire le nuove date

Il testo è stato gentilmente fornito da: Giusy De Carlo
(fonte :http://www.giraitalia.it/antiquariato_collezionismo/37646_festival_della_bambola_e_del_giocattolo_da_collezione.html)


ecco il link del video dal tg1 di oggi

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-037201ec-a1e9-426b-b2d9-82adab682af2-tg1.html#p=0

potete anche vederlo sul forum.



Mostra mercato del giocattolo Piacenza


Mostra mercato del giocattolo Piacenza

Piacenza Toys Expo: Mostra Scambio di Giocattoli d’Epoca

Descrizione Evento
La Mostra Scambio di Giocattoli d’Epoca Piacenza Toys Expo prende vita su iniziativa dell’Associazione Italiana del Giocattolo d’Epoca e da Collezione, associazione che da anni si impegna nell’organizzazione di eventi legati al settore.
Sono bambole anni ´60 o ancora più datate, ma anche bellissimi giocattoli in latta, vecchi trenini, soldatini, tutti quei giocattoli che hanno fatto storia e sono ancora nel ricordo di molti, gli oggetti messi in mostra dagli oltre 100 espositori a Piacenza Toys Expo.
Grazie alla sapiente organizzazione della Associazione Italiana del Giocattolo d’Epoca e da Collezione, tutti gli oggetti proposti alla fiera Piacenza Toys Expo sono corredati di descrizioni particolareggiate che contribuiscono a sottolinearne tipologia e caratteristiche, affinchè sia possible apprezzarne la qualità anche da parte dei meno esperti.
Piacenza Toys Expo offre a tutti, adulti e bambini, la possibilità di riscoprire e conoscere il fascino e la bellezza dei giocattoli di altre epoche, di scambiare i prorpi oggetti o acquistarne di "nuovi", assecondando ilprorpio gusto per l´antico.

Settori Merceologici
Bambole d’epoca, giocattoli in latta, soldatini, vecchi trenini, giocattoli da collezione.

Categorie d´Interesse
Pubblico generico

Orari di Apertura
10.00 - 17.00

Organizzazione Ente
AIGEC
Associazione Italiana del Giocattolo d´Epoca e da Collezione
Via Dante, 178
26100 CREMONA

Per Informazioni
Associazione Italiana del Giocattolo d´Epoca e da Collezione
Tel e Fax 0372 35697
info@aigec.it
www.aigec.it

Attenzione, la descrizione e le date dell´evento sono tratte dal sito ufficiale dell´ente organizzatore

Ringrazio Antonella per avermi inviato le fotodell´evento

Il video che trovate qui sotto raccoglie le bellissime fotografie inviate da Mary scattate a Piacenza. Grazie tantissimo !!!!



Canneto sull´oglio


Canneto sull´oglio

Ecco le foto della 17° borsa scambio a Canneto sull´oglio. Ringrazio per le foto Anna e Mariangela.



il ricordo di Canneto


il ricordo di Canneto

Per tutte coloro che andranno a Canneto domani e per tutte quelle che ,come me, resteranno a casa allego questo video.Il video è lo stesso dell´anno scorso, solo un po modificato nella lunghezza. Adesso è più lento.Sempre composto da una carrellata di foto dell´anno scorso. Canneto è un´occasione bellissima per vedere dal vivo centinaia di bambole, ma anche ,e suoprattutto, un occasione per conoscerci di presenza. Internet è bello perchè accorcia le distanze, azzera i kilometri, ma non potrà mai sostituirsi al piacere di stringerci la mano e presentarci come in questa splendida manifestazione. Colgo l´occasione per ringraziare Flavia per il supporto psicologico che mi dato per affrontare l´anno corsso il viaggio, ringrazio anche mia nonna (che qui non lo leggerà mai) per avermi accompagnato e supportato durante il viaggio. Quest´anno voleva venire, ma amiamo viaggiare con mezzi diversi , io come molte sapranno non prendo l´aereo. Ringrazio le collezionsite Mariangela, Anna, Marzia, Antonietta, Cristina, Donatella, Beppe e Pier, per la loro disponibilità e amicizia a Canneto e anche per l´ aiuto nella realizzazione del sito. Il sito è frutto della collaborazione di tutte voi questo lo ripeterò sempre. Da sola io non avrei potuto far nulla.

Buon viaggio a chi domani partitrà e buona visione a chi resterà a casa.

Con affetto

Stefania



Foto per il nuovo logo del forum


Foto per il nuovo logo del forum

eccovi un breve video di alcune delle foto che voteremo.

La votazione è aperta sul forum.



Marzia e i cataloghi Furga


Marzia e i cataloghi Furga

Se consultate il libro di Elisabetta Sgualdini sulle bambole Furga, vedrete che alla pagina dove sono descritti e fotografati i cataloghi delle 3S, ce ne sono due datati 1966. Io mi sono spesso chiesta come mai e tempo fa ho avuto la risposta. Infatti nel 1966 ne sono stati pubblicati due, uno dei quali abbastanza raro perché non lo avevo mai visto. Si tratta di quello dove le tre bambole tengono il braccio sinistro piegato (mentre in realtà non lo hanno). Si distingue dall’altro catalogo anche perché all’interno alcune delle fotografie delle bambole sono prese con posizioni diverse ad esempio: Ai Parioli, Bermuda, Piazza di Spagna, Place Pigalle, Agente Segreto, Tour Eiffel, Rue De Rivoli e Cervinia.

Stefania ha inserito alcune fotografie nella sezioni cataloghi.

Marzia



Canneto sull´Oglio


Canneto sull´Oglio

17° borsa scambio del giocattolo d´epoca e modernariato

Domenica 26 settembre 2010 dalle ore 9.00 alle ore 18.00 circa, in p.zza Gramsci a Canneto sull´Oglio.

In allegato il video dell´anno 2009 e la locandina di partecipazione per gli espositori ( cliccate sulla "x"CON IL TASTO DX del mause e aprite il collegamento ) l´anteprima non è visibile, ma il file si apre.



La susanna "nera"


La susanna

Nel vecchio sito già ne avevamo parlato. Ecco una bambola prodotta dalla ditta A.L.C.O che somiglia sommariamente a una Susanna. Io non so molto su questa bambola dovrebbe essere degli anni 70. C´è qualcuno che conosce qualche dettaglio in più?



La susanna "nera"


La susanna

Nel vecchio sito già ne avevamo parlato. Ecco una bambola prodotta dalla ditta A.L.C.O che somiglia sommariamente a una Susanna. Io non so molto su questa bambola dovrebbe essere degli anni 70. C´è qualcuno che conosce qualche dettaglio in più?



Fiera 11 Aprile 2010


Fiera 11 Aprile 2010

la prossima Fiera del Giocattolo sarà a Cremona (Cavatigozzi) l´11 Aprile 2010.

ecco il link http://www.aigec.it/cremona/programmacr.htm


Attenzione : il programma della Fiera prevede che
" In questa edizione verranno presentate,come non le avete mai viste, le bambole prodotte dalla FURGA tra il 1958 e il 1970 Abiti originali, confezioni di vendita, accessori,una grande Esposizione come non si vedeva da anni !!!!!!!!!"

Non si può mancare !

Grazie sempre a Mariangela per avermi inviato la news



50° Borsa scambio Verona


50° Borsa scambio Verona

50° Borsa scambio Verona
domenica 14 febbraio 2010
Fiera di Verona
Viale del Lavoro, 8 (casello verona sud)
Ingresso gratuito al pubblico
espositori dalle 8 alle 17
Pubblico dalle 10 alle 17
Prenotazioni 045.8032929 (sera)
045.504644 (ufficio)

Borsa successiva Domenica 17 ottobre 2010


Grazie Mariangela



Un Milione di Giocattoli


Un Milione di Giocattoli

Domenica 11 Aprile 2010 si terrà a Cremona la 32° manifestazione del giocattolo antico.Ingresso gratuito dalla 10 alle 17. Vi allego le foto della location...veramente enorme, e la scheda informativa della manifestazione.Colgo l´occasione per ringraziare Monica e Lorenzo Cavazzoni per avermi inviato il materiale per questa new. Vi ricordo anche il loro sito internet in cui potrete trovare ulteriori informazioni.
www.aigec.it

______________________________________________________________________________________________________
Scheda informativa
Denominazione : " Un Milione di Giocattoli "
32a Giornata del Giocattolo antico e da collezione
Mostra Mercato Nazionale della Bambola e del Giocattolo d´Epoca
Dove : Cremona, Frazione Cavatigozzi presso la palestra Comunale
( Via Milano, 15 - S.S. 234 direzione Pavia a circa 6 Km. dal storico)
Quando : Domenica 11 Aprile 2010
Orari : dalle ore 10,00 sino alle 17,00. Ingresso gratuito.
Partecipanti: Appuntamento semestrale per i collezionisti di giocattoli d´epoca e bambole.

Oltre 180 selezionati espositori italiani e stranieri daranno vita ad una delle manifestazioni più importanti del settore. Verranno presentati, dalle più prestigiose collezioni private, giocattoli originali dai primi del ´900 sino agli anni ´70 ( automi, giocattoli in latta. bambole in biscuit, celluloide, vinile, treni in varie scale, automodelli, soldatini, ecc.).
Eventi collaterali: A grande richiesta proponiamo una mostra che,come di consueto, sarà il
punto di riferimento per molti collezionisti.
Le bambole Furga prodotte tra il 1960 e il 1968 come non le avete mai viste, i loro accessori, il guardaroba e molto altro ancora
Rimanendo a sua disposizione per ulteriori informazioni e/o materiale fotografico, porgo cordiali saluti


A.I.G.E.C.
Il Presidente
Lorenzo Cavazzoni
A.I.G.E.C.
Associazione Italiana del Giocattolo d´Epoca e da Collezione
Tel. /Fax 0372.35697 Cell. 349.8669571
http: www.aigec.it e-mail: info@aigec.it






Riutilizzo stampi


Riutilizzo stampi

Nella categoria Sylvie ho inserito la sottocategoria "riutilizzo stampi.

Nel 1972 la Furga produsse queste bambole con il viso di sylvie e il corpo delle alta moda. I capelli sono corti con tonalità diverse .
I loro nomi : Sylvana, Sanny e Susan.



Fiera di MIlano


Fiera di MIlano

Secondo appuntamento alla Fiera Di Milano. La nostra amica/reporter Mariangela ha scattato delle foto bellissime.



sandaletti rossi


sandaletti rossi

Vi propongo un modo semplice per fare dei sandaletti alle nostre bambole.
In basso troverete oltre alla fotografia anche un video. Nel video ho inserito tutti i passaggi. Per la stoffa ho usato il "panno" che io ho in molti colori....,poi la vinavil , un pennello per stendere la colla, del cartoncino leggero.
Se volete inserire qualche commento o chiedere qualche info scrivete nel forum nell´apposita sezione chiamata "come fare?"

Un abbraccio

Stefania

p.s quando vi registrate al forum inserite un indirizzo valido ,altrimenti le email non vi arrivano.



Teste di Gesso


Teste di Gesso

Il video che trovate qui sotto è composta da 120 fotografie di teste in gesso di bambole Furga. Ho preferito non postare le foto singolarmente doto il numero elevato di file. Ma ho montato un video che ne permette una scorrevole visione.
Ringrazio enormemente Beppe di Modena per avermi inviato tutte queste foto. I gessi appartamengono a lui. A mio parere rientrano fra le cose più belle contenute in questo sito.



Fiera di Cremona


Fiera di Cremona

.....



Fiera di Canneto sull´Oglio


Fiera di Canneto sull´Oglio

Si svolge a Canneto sull´Oglio(Mantova) in p.zza Gramsci una volta l´anno.
L´ultima domenica di settembre. Ingresso libero.



Fiera di Milano


Fiera di Milano

Si svolge a Milano, nel Parco Esposizioni di Novegro,
vicino all´Aeroporto di Linate,4 volte l´anno.
Ingresso a pagamento.

Il prossimo appuntamento sarà il 20/12/2009,
dalle 9:30 alle 16:30.


Mary






Torna Indietro


Area Riservata - © AltaModaFurga.it - 2017 - Designed by Alessio